Partenza Intelligente adventures: Dogon Challenge Silk Road Race Spaghetti Race

Costi e info per il Dogon Challenge

Costi e info per il Dogon Challenge

Il costo del Dogon Challenge è quanto di più dibattuto nei discorsi da bancone tra appartenenti a classi sociali, categorie e communities differenti. E fondamentalmente... dipende da quanto vuoi spendere tu. Puoi barattare un Euro Zero con il tuo cellulare usato e pensare di buttarti giù verso l’Africa, dopo un tagliando, ed entrare nella capitale del Mali, eccitato come un bambino e con il viso coperto di polvere, oppure puoi decidere di partecipare al Dogon Challenge facendoti trascinare a pagamento per tutta l’Africa da una carovana di cammelli. Di seguito troverai une elenco delle principali voci di spesa. Non si tratta di una lista completa, ma molto vicina ad esserlo. Ti consigliamo di aver con te contanti durante il viaggio, anche se sosterrai la maggior parte delle spese prima di partire. I costi potranno essere facilmente coperti coinvolgendo amici nella raccolta fondi e cercando sponsorship, colleghi, fratelli e vicini di casa, oppure organizzando feste di autofinanziamento, banchetti,... Il Dogon Challenge è anche questo. 

 

Quota Iscrizione Dogon Challenge per team

La quota di iscrizione è di €.499 per team: se ad es. sarete in 3 su una Punto pagherete €166 a testa.  Questa quota comprende il Dogon Challenge Pack: la tessera di iscrizione all’Associazione Partenza Intelligente,un tanica metallica da 20L , istruzioni semplicissime per la donazione dell'auto in Mali (dovrai solo mettere una firma), ingresso al meeting pre-partenza a Milano, mappe, gadgets, t-shirts Dogon Challenge, e altro.

Donazione Beneficenza €.500/team

Il Dogon Challenge rappresenta una Sfida non solo su strada, ma anche nella testa e nel cuore di chi partecipa: supportare Abareka Nandrèe nella realizzazione dei propri progetti rivolti all'infanzia e all'istruzione. Perchè questa sfida venga vinta, richiediamo a ciascun equipaggio uno sforzo, un gesto concreto che andrà direttamente e interamente devoluto all’ Ass. Abareka Nandrèe. Parliamo di una somma che non per forza devi sborsare tu: organizza un Charity Party in giardino, in riva al fiume o dove vuoi tu e sensibilizza amici, vicini, parenti, colleghi e con la trasparenza del progetto superare l’obiettivo minimo sarà divertente e più facile di quanto tu pensi.

Visti

Dipende dai paesi che si decidono di attraversare. I costi relativi a questa voce sono per persona e non per Team.La richiesta dei visti e relativi costi sono a carico dei partecipanti ma se vuoi una mano tra i partners di Dogon Challenge c'è Trust Viaggi: grazie a loro potrai evitare di perdere giorni preziosi parcheggiato in qualche remoto confine sahariano in attesa di un permesso e a condizioni decisamente vantaggiose. 

Benzina

Tutto dipende dalla tua auto, dal tuo piede e dal prezzo della benzina. Comunque, ricorda che stiamo parlando di fare 5-6.000 km., prevalentemente al di fuori dell’Europa dove la benzina costa spesso abbondantemente meno di un euro e con un veicolo parco nei consumi. 

Cibo

Per la maggior parte del viaggio, puoi gustarti la cucina africana spendendo da pochissimi euro in sù al giorno. A noi piace pensare che il Dogon Challenge sia un tentativo di scoprire non solo i percorsi stradali o fuoristradistici, ma anche del gusto. Tutto dipenderà da quanto sarai affamato al termine di una dura giornata rallistica… 

Auto

A te scegliere l’auto più indicata per il tuo Team. Un mezzo sano con 70 cavalli (o anche meno) , ti può portare tranquillamente a destinazione, scegliendo di non transitare percorsi inadatti (ti presenteremo una serie di possibilità nell'incontro pre-partenza), pur essendo costretto talvolta ad affrontare sabbia e piste. Puoi acquistare il bel mezzo per la sfida dal vicino di casa o su Secondamano a partire da neanche €.500 ca.

Preparazione auto

Viaggiare in Africa non è uno scherzo, ma è molto meno snervante che percorrere la tangenziale della tua città. Arrivare a destinazione dipende solo dalle tue capacità e dai ricambi che ti porti. Un mezzo di serie ce la può fare. Questo non è un viaggio organizzato, ma una Sfida vera. Se decidi di aprirti una scuola di kite surf sull’Atlantico e fermarti lungo la strada fai tu, ma non saprai quanto è stupenda la Savana. Durante il briefing a Milano prima della partenza ti forniremo suggerimenti per la preparazione del mezzo, la cartografia, Dogon Challenge stickers, materiale vario e consigli riguardo a ciò che potrebbe essere utile al tuo Team, a te e all'Auto. L’avventura è già parcheggiata sotto casa tua.

Salute

La cosa più saggia da fare è consultare il Centro di Medicina del Viaggiatore più vicino a te, o in alternativa l’Ambulatorio vaccinale della tua ASL, per effettuare le vaccinazioni obbligatorie-consigliate e conoscere quali comportamenti adottare durante un viaggio in West Africa. Se non sai dove trovarlo scrivici: te lo indicheremo noi. Obbligatoria per rilascio visti è la vaccinazione contro febbre gialla. Ricordati di portare con te i medicinali di cui pensi potresti avere bisogno.

Esperienze globali e disavventure varie

Partiamo da un punto molto semplice, ma altrettanto importante: nei paesi africani che attraverserai la gente è generalmente molto ben disposta verso gli stranieri. Nonostante ciò, come sa chi di sfide e grandi viaggi ne ha già affrontati, in ogni dove potrai incorrere in inconvenienti o essere fermato da poliziotti (veri o falsi) e vederti dare una multa per non avere gli antinebbia accesi nel Sahara, o perchè il tuo veicolo non possiede il colore suggerito dalle normative della città in cui ti trovi. Tutto dipenderà dalla tua capacità di concludere estenuanti trattative a tuo favore, dopo aver cercato di spiegare in funanbolici gesti il perchè della tua sgangherata 4 ruote diretta verso sud. Devi sapere però che la gente che incontrerai sulla strada e che ti fermerà, magari trascorre in quello stesso punto giornate intere e incontrare qualcuno è anche un’opportunità per fare due chiacchere. Ci ripetiamo, ma la nostra esperienza ci porta a dire che tutti i popoli che abbiamo incrociato nel West Africa sono eccezionalmente cordiali (se dopo aver bucato una gomma si saranno fermati in tre, come successo a noi, chiediti cosa sarebbe successo a casa tua...).

Navigazione

Noi ti forniremo la cartografia di base e suggerimenti per arrivare fino a destinazione, indicandoti nel briefing prima della partenza, alcune delle strade percorribili on/off roads. A te la scelta. Con le nostre indicazioni non ti servirà un GPS, nè attrezzature da esploratore del XXIII secolo, ma solo la voglia di partire.

Accommodation

Dormire? Sicuramente meglio non guidare di notte. E poi perchè perdersi la vista che ti offre l’”Hotel Mille Stelle”? Ma dove si trova? E’ ovunque, sopra di te, non ci sono animatori ed è gratis: il cielo del Sahara ti regalerà grandi serate. Puoi goderti le fantastiche nottate di stelle a bordo del tuo mezzo on the road versione sedile ribaltato, più comodo in una tenda berbera, o ancora più comodo in un hotel lungo la strada: a te la scelta.

Importante: Documenti auto e ritorno

Abbiamo predisposto un modo per affrontare il rientro per te estremamente comodo e per gli amici di Abareka Nandree concretamente solidale. Arrivato a Bamako presso la sede della ONLUS, infatti, potrai lasciare la tua auto in dono o far si che venga messa in vendita ad un’asta, i cui proventi verranno devoluti ai progetti di Abareka Nandree. Ci occuperemo noi di sbrigare le pratiche obbligatorie, permettendoti un rientro in aereo in tutta tranquillità. La decisione di lasciare l’auto a Bamako dovrà essere confermata in fase di iscrizione al Dogon Challenge, perchè noi si possa prendere accordi con il governo locale. Per qualsiasi altra soluzione sarai tu il solo responsabile del mezzo. Il viaggio di rientro è a tuo carico.

 

info@partenzaintelligente.com

Partners:

blocco_dn_sx

blocco_dn_cn_2

Warnings
Le nostre proposte sono avventurose e in quanto tali possono comportare dei pericoli veri. Anche se il linguaggio che utilizziamo è energico e volto a suscitare la voglia di partire, non devi dimenticare mai che questo non è un gioco: non sottostimare pericoli e contrattempi in cui potrai incorrere. Durante il tuo viaggio non avrai alcun tipo di assistenza, anche se le cose dovessero volgere al peggio. Pensaci, nessuno ti obbliga e se preferisci puoi farti una bella vacanza in riviera o approfittare per stare a casa e fare le pulizie di Natale.

blocco_dn_cn_4

Credits
Web site realised by Bitvark
Based on Drupal CMS
Original theme by Roopletheme, customized by Bitvark
© Partenza Intelligente - C.F. 93540090151

blocco_dn_dx